Integratori Seno Piccolo - Volume Seno

Logo Volume Seno con Prodotti Naturali
Vai ai contenuti

Integratori Seno Piccolo


Di seguito una lista di erbe che possono rientrare nella formulazione di integratori in grado di favorire l'aumento del seno:

Galega oficinalis: questa leguminosa è reperibile un po' ovunque allo stato spontaneo. Ricca di flavonoidi, composti naturali dalle molteplici proprietà, tra le quali quella ipoglicemizzante e galattogena. Questi flavonoidi agendo come regolatori della produzione ormonale femminile, vengono captati dalle cellule dei recettori della ghiandola mammaria, fino a indurre un aumento della prolattina con conseguente aumento del volume del seno.

Humulus lupulus: il luppolo è noto per l'utilizzo che se ne fa nell'aromatizzazione della birra, contiene fitoestrogeni e altre sostanze utili nel migliorare l'aspetto della pelle. Anch'esso è in grado di favorire l'aumento del seno grazie alla presenza della 8-prenilnaringenina, un prenilflavonoide considerato il fitoestrogeno più potente conosciuto.

Trigonella foenum-graecum: Contiene la diosgenina, una sapogenina presente nei tuberi di Dioscorea. Questa sostanza viene impiegata come molecola base per la produzione di steroidi, come il cortisono e il progesterone. Naturalmente la molecola endogena della pianta non ha nulla a che vedere con tali steroidi, i quali, come abbiamo detto, si formano solo per via emisintetica. La trigonella promuove anch'essa la crescita della ghiandola mammaria, sempre mediante stimolazione del recettore. E’ nota in erboristeria anche per trattare problematiche derivanti da una lunga convalescenza.
Humulus lupulus
Foeniculum vulgare: i suoi semi sono una fonte ricca di flavonoidi con effetti estrogenici, in grado di potenziare la rigenerazione tissutale. Indicato alle puerpere per promuovere la portata lattea.

Fucus vesiculosus: è un'alga bruna nota per essere impiegata nella produzione di integratori destinati a favorire il dimagimento e contrastare l'insorgenza della cellulite, grazie al suo contenuto in ioduri organici. Promuove le secrezioni ghiandolari e contribuisce a stimolare l'aumento del volume del seno.

Serenoa repens: contiene fattori antiandrogeni naaturaali in grado di stimolare la crescita dei capelli fino, in molti casi, ad arrestarne la caduta. Può dimostrarsi utile nel trattare i sintomi della menopausa e alleviare la sindrome premestruale (PMS). Un uso prolungato può portare all'aumento di volume del seno.

Trifolium pratense (Trifoglio Rosso): presente un po' ovunque, è usato come terapia sostitutiva ormonale della menopausa e nella prevenzione dell'osteoporosi, associato a vitamina D3 e calcio. Contiene un isoflavone in grado di promuovere la produzione di latte materno e di migliorare l'aspetto del seno, conferendole elasticità e volume.


Erbe utilizzate nella formulazione di integratori seno con lo scopo di aumentare il volume e la tonicità
Torna ai contenuti